Google Earth su Ubuntu 11.04 Natty Narwhal

A differenza delle release precedenti, con Ubuntu 11.04 anche installando i repository medibuntu e google non-free, non è più possibile installare Google Earth già pronto per la propria distribuzione via apt-get o attraverso synaptic / Software Manager.
Tuttavia nei repository di google, vi viene messo a disposizione un pacchetto, “googleearth-package” che contiene uno script in grado di partire dal binario proprietario, analizzare le librerie presenti nel vs. computer e di costruire un pacchetto Ad-hoc pronto da installare nel vostro sistema Debian o Ubuntu.
E’ necessario avere il pacchetto lsb-core e se il vostro sistema ha un’archittettura diversa da i386 (a 32 bit), come un amd64 o ia64 (64 bit), occorre anche installare il pacchetto di compatibilità a 32bit ia32-libs.
Quindi vediamo i vari passi:

user@ubuntu:~$ sudo apt-get install lsb-core googleearth-package # .. aggiungete al comando  ‘ia32-libs’ se avete un sistema  a 64 bit

A questo punto lanciate lo script (possibilmente NON come root, altrimenti occorre forzare con un –force)

user@ubuntu:~$ make-googleearth-package

La procedura vi scarica l’ultima release di GoogleEarth di Linux disponibile (al momento la 6.0.2!!!  😛 ), raccoglie informazioni su tutte le librerie necessarie già presenti nel vostro sistema, e integra il tutto in un pacchetto .deb che lo troverete nella directory corrente con il nome  googleearth_x.y.z-_amd64.deb o googleearth_x.y.z-_i386.deb (a seconda dell’architettura del sistema operativo in cui lanciate il comando).
Quindi ora è sufficiente installarlo con un bel

user@ubuntu:~$ dpkg -i googleearth_x.y.z-_amd64.deb

Al termine dell’installazione lanciate il vostro googleearth nuovo fiammante “ritagliato” per il vostro pinguino.  😉
( dovreste trovarlo a menu di Kde o Gnome, oppure premente ALT+F2 per eseguire il comando e date ‘googleearth‘, o lo lanciate da terminale con ‘googleearth &‘ ).

🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published.